Speranza

 Ogni giorno la mia sofferenza cresce sempre di più,

la mia speranza continua a vacillare,

il mio cuore continua a sprofondare in una profonda solitudine,

la mia anima urla!

Dove sei, sole mio?

Eri qui!

Sulle mie mani una profonda speranza,

Ahimè, sembra quasi svanita!

Dove sei, immensa luce mia?

Ogni giorno uscivi dal mio cuore per avvolgermi e cullarmi,

 mentre la mia anima e il mio cuore esultavano di gioia!

Ahimè, quasi quasi in quell’istante le mie ali riuscivano a volare,

in quel profondo e immenso universo!

Sono così stanca,

ma poi la sera guardo il cielo,

le stelle e quell’immenso universo e mi accorgo che non sono sola,

nel silenzio il mio cuore ricomincia a battere,

quella speranza persa prende vita,

ahimè!

Ma ancor vacilla!

Un giorno arriverà, come un soffio di vento, quell’amore,

quella speranza,

quella serenità da me,

scenderanno dal cielo petali di rosa che mi avvolgeranno con un’immensa luce!

Già poter donare l’immenso amore che ho nel cuore agli altri,

per me è immensa gioia!

Ora mi lascio cullare dagli angeli che mi riempiono d’amore,

di gioia, di pace, in quell’immenso abbraccio, pieno d’amore,

di gioia, di speranza,

mi lascio andare libera come una farfalla piena di mille colori,

in questo infinito universo…

 

 

Rispondi